Cerca nel blog

sabato 14 gennaio 2017

Dacia-Udinese: con "Dacia the Swap" un inedito scambio tra giocatori e lavoratori sul posto di lavoro

Dacia Sponsor Days 4° edizione: "Dacia the Swap"
un inedito scambio di ruoli sul posto di lavoro

Sulla scia del successo delle precedenti tre edizioni di Dacia Sponsor Days, Dacia e Udinese lanciano un'altra originale iniziativa, dedicata questa volta a chi nel weekend non può vivere appieno le sue passioni perché impegnato con il lavoro.

Chi sostituirà il cameriere al bar, il cuoco al ristorante, il benzinaio alla stazione di servizio o la cassiera al cinema, mentre loro vivranno una domenica speciale allo stadio? Chissà come se la caveranno i giocatori dell'Udinese dietro al bancone del bar o alla cassa…

Conciliare attività professionale e passioni personali: i giovani lavoratori del weekend si raccontano su daciatheswap.it


Cyril Thereau dietro al bancone del bar alle prese con i tanti caffè italiani: al vetro, schiumati, macchiati, doppi, lunghi, ristretti, shakerati, d'orzo. 

Emmanuel Badu nel laboratorio di pasticceria a preparare la millefoglie per una festa di compleanno.  

Simone Scuffet a staccare i biglietti alla cassa del cinema per il film campione d'incassi del momento. Mentre il barista, il pasticcere e la cassiera si godono allo stadio gli allenamenti o la partita della squadra del cuore.

Non è un nuovo reality show, ma ciò che potrà accadere con "Dacia the Swap", la singolare iniziativa con cui Udinese Calcio e il suo main sponsor scendono ancora una volta in campo per accendere i riflettori su uno spaccato di Italia. 

Quello di tutti coloro che, per il tipo di impiego che svolgono o perché desiderosi di cogliere tutte le opportunità possibili per realizzarsi, lavorano durante il weekend, spesso non riuscendo a ritagliare uno spazio per coltivare le proprie passioni: ristoratori, camerieri, cuochi, pasticcieri, bigliettai di cinema, di stadio, di teatro, di museo, benzinai, giornalisti, forze dell'ordine, medici, ma anche tanti giovani che scelgono di sacrificare il proprio tempo libero per avere più opportunità e riuscire a conquistare la propria indipendenza economica.

Con "Dacia the Swap", Dacia e Udinese intendono premiare con una giornata libera di pura passione chi, durante il weekend, si dedica al lavoro con impegno, dedizione ed energia, senza perdere la voglia di seguire, seppur tra mille difficoltà, le proprie passioni. La sfida di tutti, sicuramente, ma soprattutto dei giovani che, in un mondo del lavoro sempre più competitivo, fanno di flessibilità ed adattabilità i loro tratti distintivi

Negli anni è aumentata molto la disponibilità dei giovani ad adattarsi al mondo del lavoro cercando di considerare comunque positivamente la propria vita. Tra i giovani che hanno già un impiego, il lavoro riveste un'importanza fondamentale: l'88% lo giudica importante per il proprio futuro, l'87,5% lo ritiene utile per metter su famiglia, per l'85% rappresenta la realizzazione personale*.

È proprio a questi giovani che nei weekend lavorativi devono necessariamente sacrificare la passione della domenica per antonomasia, quella dello stadio e della squadra del cuore, che Udinese e Dacia dedicano quest'iniziativa, senza tralasciare, tuttavia, chi lavora regolarmente durante la settimana ma fa comunque sacrifici per conciliare lavoro e vita privata. 

Dal 16 gennaio, e fino al 6 febbraio, tutti i lavoratori tra i 18 e i 40 anni potranno raccontare sul sito www.daciatheswap.it come ogni giorno si impegnino per dare il massimo nel lavoro, cercando però di non trascurare le proprie passioni.  

Gli autori delle "storie" più inedite ed appassionanti saranno premiati con uno "swap" - un vero e proprio scambio - per vivere una giornata fuori dalla routine lavorativa.  

Diversa dal solito sarà decisamente anche la giornata dei calciatori bianconeri, perché a prendere il posto dei vincitori sui rispettivi luoghi di lavoro saranno proprio alcuni giocatori dell'Udinese.

Come se la caveranno Thereau e compagni alle prese con i lavori più disparati? Lo scopriremo quando, in occasione della partita Udinese-Juventus, 3 dei 6 vincitori saranno sostituiti sul loro posto di lavoro da un giocatore bianconero, mentre loro potranno vivere da protagonisti una domenica allo stadio; altri 3 vincitori saranno, invece, sostituiti in un giorno infrasettimanale, mentre loro si godranno a bordocampo una sessione di allenamento della squadra. 

Per tutti e 6 i vincitori, inoltre, un buono TicketOne da 500 Euro spendibile per qualsiasi tipo di evento: concerti, partite, mostre o spettacoli.

«Il riscontro positivo ottenuto dalle varie edizioni di Dacia Sponsor Days ha indotto Dacia ed Udinese a concepire per il quarto anno consecutivo una nuova iniziativa, che si rivolge oggi al cuore pulsante della nostra società: i giovani. Investire sui giovani significa, infatti, investire sul futuro del nostro Paese e noi abbiamo scelto di premiare la loro determinazione, voglia di mettersi in gioco e spirito di sacrificio, le caratteristiche più preziose delle giovani generazioni. Siamo felici di consentire ad alcuni giovani di non rinunciare alla loro passione sportiva.» ha dichiarato Francesco Fontana-Giusti, Direttore Comunicazione & Immagine Renault Italia.

«Sul concetto di famiglia, giovani e nuove generazioni l'Udinese ha sempre investito molto, sia sotto il profilo tecnico, con la capacità di valorizzare il talento calcistico, sia sotto il profilo delle strategie future. Lo stadio Dacia Arena ne è la prova. Con l'iniziativa di quest'anno valorizziamo il concetto di passione. Un'emozione che ci spinge a fare cose straordinarie pur di assecondarla. Purtroppo non sempre è possibile. Ma qui scende in campo The Swap! Aiutare i giovani a non abbandonare le proprie passioni significa permettere loro di sentirsi realizzati e di affrontare con uno spirito diverso gli ostacoli e le difficoltà che la vita di tutti i giorni ci pone davanti. Una persona realizzata anche nei suoi hobbies e nelle sue passioni è una persona migliore anche dietro ad una scrivania, un bancone, in un cantiere.» ha dichiarato Stefano Campoccia, Vice Presidente Udinese Calcio.

* fonte: "Rapporto Giovani 2016" - Istituto Toniolo di Studi Superiori, ente fondatore e promotore dell'Università Cattolica del Sacro Cuore.


Generosità, Concretezza, Passione e Dinamismo:
I valori alla base della partnership tra Dacia e Udinese

"Dacia the Swap" nasce nell'ambito della fortunata partnership siglata nel 2009 tra Dacia e Udinese Calcio, terreno d'incontro di due realtà che condividono un DNA giovane e dinamico conseguendo successi nei rispettivi settori ed affermandosi per generosità, concretezza, passione e dinamismo.  

L'iniziativa "Dacia Sponsor Days", lanciata per la prima volta nel 2014, testimonia ogni anno le passioni degli italiani di cui Dacia si fa portavoce, offrendo loro la possibilità di viverle senza rinunce. 

Dacia è, infatti, oggi il brand di riferimento in tema di modelli accessibili e di acquisto intelligente, con un'offerta che si posiziona al miglior rapporto qualità-prezzo. 

Con la sua gamma di veicoli economici, e al tempo stesso ecologici, moderni, affidabili, robusti ed abitabili, Dacia ha dato vita ad un nuovo stile di consumo automobilistico.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI