Cerca nel sito

mercoledì 4 gennaio 2017

IILLUMIA TRA I PRIMI 10 OPERATORI ENERGETICI ITALIANI PER LA TUTELA SIMILE

·          Illumia al 7° posto della classifica delle principali aziende energetiche italiane che hanno aderito al programma di tutela simile dell'Autorità per l'energia

·         Offerto uno sconto al cliente in vista della fine della maggior tutela nel 2018

·          Bernardi: "Strumento trasparente, Autorità promuova portale online che permette di usufruirne"

Bologna, 4 gennaio 2017 – Illumia, operatore attivo nella vendita di energia elettrica e gas in tutto il territorio nazionale, ha aderito alla tutela simile, una particolare offerta di mercato libero di energia elettrica che prevede un bonus rispetto alle condizioni economiche del servizio di maggior tutela, offerto dalle 28 società che vi hanno partecipato. Tale programma, avviato dal 1° gennaio 2017, vuole accompagnare il consumatore verso il mercato libero consentendogli di comprenderne i meccanismi, per poter poi scegliere consapevolmente il proprio fornitore, in vista della liberalizzazione del mercato dell'energia che avverrà nel 2018.


Illumia è al settimo posto della classifica (pubblicata dall'Autorità per l'energia) delle società che hanno aderito alla tutela simile, offrendo uno sconto di 65,15 euro sulle utenze domestiche. "Siamo molto soddisfatti di essere rientrati nei primi posti del ranking.  Se consideriamo le aziende che non hanno messo limiti ai clienti, siamo addirittura terzi, dopo colossi come ENI e EOn e primi come operatore privato italiano. La nostra società si conferma quindi primaria a livello nazionale e di questo siamo orgogliosi", ha dichiarato Marco Bernardi, presidente di Illumia.


Il consumatore potrà decidere di aderire su base volontaria a uno dei contratti proposti dai diversi operatori, e scegliere così l'offerta più conveniente, tramite il sito www.portaletutelasimile.it gestito dall'Acquirente unico.


"Siamo convinti che la Tutela Simile sia uno strumento trasparente e conveniente per il consumatore che vuole iniziare a familiarizzare con il mercato libero. Per questo, ci auguriamo fortemente che l'Autorità investa in comunicazione, in maniera efficace, altrimenti tutto l'impegno messo dal regolatore e dagli operatori risulterebbe inutile.  Per i clienti, infatti, è importante fare una prova oggi per arrivare più consapevoli al momento in cui verrà definitivamente superata la maggior tutela", ha concluso Bernardi.


Illumia, che ha chiuso il 2015 con un fatturato di oltre 816 milioni di euro, conta oggi 250 mila clienti e 70 mila contratti già siglati nel primo semestre del 2016.  L'obiettivo, per il 2019, è assicurare una base di circa 500 mila clienti, grazie a un'offerta innovativa e coerente rispetto alle attese del mercato. Il Gruppo punta a crescere attraverso operazioni straordinarie, come l'acquisizione di realtà medio-grandi che possano accelerare il raggiungimento dei risultati attesi, forte anche del rating B.1.1. assegnato da Cerved, che colloca Illumia tra i più affidabili operatori energetici in Italia. 




--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI