Cerca nel sito

martedì 3 gennaio 2017

BONUS PER LA FAMIGLIA 2017 AL VIA LE RICHIESTE / DI MARCO NICOLETTI

NEWS -  Hanno preso il via dal 1 gennaio  tutte le misure previste dal cosiddetto 'pacchetto famiglia' stanziato dall'ultima legge di bilancio. 

Per la sezione destinata alla famiglia è previsto "uno stanziamento di 600 milioni di euro per il 2017 e di 700 milioni a partire dal 2018", come ha ricordato in una nota il ministro agli Affari Regionali Enrico Costa. 

Tante le misure che entreranno in vigore a partire da domani, scrive 'Studio Studio Cataldidal premio alla nascita 'Mamma Domani', al 'Buono Nido', passando per il 'Buono Bebè' e il 'Voucher Babysitter'.

Il premio alla nascita 'Mamma Domani', ossia l'assegno di 800 euro sarà destinato soprattutto "alle prime spese che, perciò, potrà essere richiesto già a partire dal settimo mese di gravidanza". Sarà l'Inps a occuparsi di comunicare le modalità operativa e di erogare la prestazione.

Sempre da domani scatterà, il 'Buono Nido', "un contributo per il pagamento delle rette dei nidi pubblici e privati - ricorda Costa - fino a un massimo di 1.000 euro annui che, anche in questo caso, sarà versato dall'Inps". 

"Entro poche settimane - prosegue il ministro - verrà emanato il provvedimento attuativo''. Anche tale misura, riguarderà tutte le famiglie senza limiti di reddito ed è riferita "all'intera durata massima di tre anni di frequenza del nido". Potranno beneficiarne i nati dal primo gennaio 2016 e l'aiuto sarà destinato "anche alle famiglie con bambini di meno di tre anni che, a causa di gravi patologie croniche, sono impossibilitati a frequentare un nido''.

Le nuove misure si affiancheranno al 'Bonus Bebè' già esistente, ossia l'assegno mensile di 80 euro versato per un triennio alle famiglie aventi Isee inferiore ai 25mila euro (raddoppiato, se l'Isee è al di sotto della soglia di 7mila), ma a differenza di tale bonus, gli interventi che prenderanno il via da domani "non prevedono limitazioni di reddito e sono state introdotte in maniera strutturale e definitiva: il welfare italiano guadagna così due nuove prestazioni che esisteranno, da quest'anno in poi, per tutti''.

Con la manovra, sono state aumentate anche le risorse per il 'Voucher Babysitter', alternativo al congedo parentale. Nello specifico, raddoppiate quelle per le lavoratrici dipendenti (da 20 a 40 milioni di euro) e portate da 2 a 10 milioni quelle per le lavoratrici autonome. Inoltre, rispetto agli anni precedenti, prosegue Costa, "il rinnovo e l'aumento delle risorse è stato stabilito per un biennio, anziché per un solo anno".

Un'ultima misura che diventerà operativa però entro la fine di marzo è infine il 'Fondo Credito Nuovi Nati'. Si tratta di uno strumento, spiega il ministro "destinato a fornire garanzie sui piccoli prestiti alle famiglie che avranno o adotteranno un figlio a partire dal 2017''. Un primo passo "importante e molto consistente anche dal punto di vista finanziario in un percorso pluriennale di sostegno alle famiglie - perché conclude - la necessità di sostenere i genitori non si esaurisce nei primi anni di vita dei figli, pur molto gravosi dal punto di vista economico e sul piano della conciliazione con il lavoro, ma riguarda tutto il percorso di crescita dei ragazzi".



Marco Nicoletti 
Diritti Riservati 

marconicolettinews@gmail.com  *

* ( solo per comunicati stampa) 

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI